mare individuali 01

NATURA - Trekking a Matera - Cod. 10/15

085

ITINERARIO TREKKING PARCO DELLA MURGIA MATERANA

3 GIORNI - gruppi precostituiti


1° Giorno:
Arrivo a Matera (in base al luogo di provenienza possibilità di effettuare escursione lungo il tragitto). “Gli itinerari della notte”: breve visita guidata delle bellezze culturali, storiche e architettoniche dei sassi e del centro storico di Matera. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.


2° Giorno:
Colazione in albergo. La giornata sarà dedicata ad escursioni trekking nel parco della murgia materana. Visita della Murgecchia, luogo di partenza di questa escursione è Porta Pistola, il grande spiazzo che si incontra scendendo nel Sasso Caveoso, subito dopo aver oltrepassato Piazza San Pietro. Da qui si imbocca un ripido sentiero ciottoloso nel suggestivo scenario del parco, dove il torrente Jesce confluisce nella Gravina. Dopo aver guadato il torrente, si visitano: un piccolo invaso di origine naturale chiamato in dialetto Jurio (gorgo); le chiese rupestri di S.Maria degli Angeli, Madonna di Monteverde, la Chiesa di S.Maria della Scordata e la Madonna delle Vergini; il villaggio neolitico di Murgecchia, posto a quota altimetrica di m. 410 s.l.m. e composto da due trincee concentriche; il Santuario della Palomba, costruito a strapiombo sul torrente Gravina e dedicato alla Vergine Maria. (Tempo di percorrenza: 4/5 ore). Pranzo a sacco.
Trasferimento nell’area di Murgia Timone. Visita guidata dell'area, un zona ricca di testimonianze umane, grazie alla presenza di interessanti chiese rupestri ( San Falcione-San Vito- Sant’Agnese- Madonna delle tre porte), e dalla vegetazione preminentemente erbacea tipica del paesaggio murgiano. Interessante anche la visita al villaggio neolitico di Murgia Timone caratterizzato, da una trincea di forma circolare e di un secondo fossato a forma ellissoidale che si uniscono tanto da formare un gigantesco otto. Cena in ristorante tipico (nei Sassi), pernottamento in albergo.


3° Giorno:
Colazione in albergo. Visita guidata del parco della Murgia attraverso l’itinerario “S.Nicola all’Ofra-villaggio saraceno” . All'ingresso del rione Agna, si imbocca la strada a sinistra e, dopo circa un chilometro e mezzo, si scorge la gravina e il complesso rupestre di San Nicola all'Ofra, utilizzato dai pastori come stalla. Al suo interno si notano cavità adattate a forni con pareti e volte annerite dal fumo, giacigli ricavati nel tufo, mangiatoie, nicchiette nelle quali venivano collocate le lucerne ad olio. Tutto ciò convive, con il sistema di canalette e cisterne per la raccolta delle acque che dal pianoro venivano convogliate all’interno del complesso rupestre. La seconda tappa dell’itinerario è la Grotta dei Pipistrelli che, con la vicina grotta funeraria, testimonia la presenza umana sin dal paleolitico. Subito dopo questi siti, si incontrano nell’ordine la chiesa rupestre di Cristo la Selva, situata a strapiombo sul torrente Gravina e il villaggio Saraceno, un insediamento rupestre all’interno del quale si possono visitare la Cripta del Vitisciulo e quella di S. Luca, vero e proprio esempio della cultura bizantina. Pranzo in albergo. Partenza per i luoghi di provenienza. Fine dei servizi.

L’OFFERTA COMPRENDE:
sistemazione in camere doppie in hlt **** in pieno centro presso Matera con trattamento di 2 mezze pensioni (di cui un pranzo a sacco) - 1 cena in ristorante; visita guidata con guida escursionistica per 1 giornata + 2 mezze giornate; bevande incluse ai pasti (½ minerale ½ vino); 1 free ogni 25 pax paganti.

L’OFFERTA NON COMPRENDE:
Eventuali ingressi, trasporti, mance, tariffa di soggiorno e tutto quanto non incluso nella voce “comprende”.

TARIFFA €145,00 A PAX (MIN. 25)
SUPPL. 25,00 EURO A PAX AL GIORNO

periodo consigliato: PRIMAVERA / AUTUNNO

Validita':  fino al 30  Dicembre 2018 



Stampa


Newsletter

 
Acconsento al trattamento dei miei dati personali per scopi promozionali, commerciali, marketing e proposte di vendita diretta.
 

Comunicati Stampa